Maggio è come la rosa a cui è attribuito il potere di sollevare l’animo e di rendere la vita più serena; ogni colore della rosa ha il suo significato: il rosso esprime amore e passione, il giallo parla di gelosia ma anche di vivacità, il bianco simboleggia l’amore puro e spirituale, l’arancio indica fascino e bellezza, il corallo comunica desiderio, il rosa dice amicizia ed infine rose rosse e gialle insieme rappresentano la solidarietà e quelle invece rosse e bianche raffigurano l’unità.
Il nome di Maggio deriva dal latino Maius e nel medioevo veniva rappresentato con un giovane intento a tagliare il fieno; in questo mese avviene infatti il primo taglio del cosidetto fieno “maggengo” di cui sono ghiotte le nostre caprette ed i nostri asini.
In questo mese, il riccio, animale mite e prezioso per la biodiversità e per l’uomo, lascia la sua tana e ricomincia le sue esplorazioni. E’ un predatore di insetti che ama vivere vicino a siepi e piccoli boschetti; tiene lontane le lumache dall’orto e proprio perché si rende utile è bene ricordarsi della sua salute evitando, per esempio, di utilizzare prodotti nocivi e dannosi per l’ambiente. Qui a Cascina abitano un po’ dovunque e quando decidono di scorrazzare in orti e giardini li ospitiamo volentieri anche se i nostri gatti devono pazientemente condividere con loro le crocchette perché i ricci ne sono molto golosi!

 

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close