Pulire l’ambiente!

Intorno a noi tutto parla di fresco, di nuovo e di terso: il cielo azzurro ed il clima mite ci invitano e spronano a ripulire il giardino dopo il lungo inverno rastrellando le foglie secche ed eliminando rami e piante morte. Mentre procediamo con la pulizia, prepariamo anche i vasi ed i contenitori che accoglieranno colorati e profumati fiori, poi zappiamo e seminiamo l’orto perché bisogna prepararlo ad ospitare nuovi ortaggi ed erbe aromatiche. Ma rassettare, riordinare, portare via le cose vecchie e procedere con le pulizie di primavera è anche un’azione contemporaneamente simbolica e utile ad affrontare una nuova stagione in cui è necessario che tutto quello che non serve sia eliminato. Tornare infatti a casa e trovare un ambiente accogliente e confortevole è sia consolante che incoraggiante, e così mentre ci rilassiamo, le verdure piantate nell’orto, o sul balcone, ci stimolano ad andare in cucina e preparare piatti gustosi e salutari con ciò che abbiamo seminato e raccolto. E’ un esperienza da provare perché poi si scopre di non poterne fare a meno!

Come ricorda Barbanera nel famoso almanacco, “tre cose vuole il campo: buon tempo, buon seme e buon lavoratore”, ed il campo non è difficile da intendere anche come metafora della vita che, a primavera, come nella prima fase della nostra esistenza, ci richiede maggiore impegno nella semina per darci però come premio, in un secondo momento, maggiore spazio per la raccolta ed il godimento dei frutti di cui siamo stati coltivatori e che abbiamo ambito e desiderato.

Lucia Rossotti, Titolare e Chef Patron del Ristorante Cascina Casareggio

 

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close