Ogni anno, nel periodo estivo, ma anche in questo periodo delle festività, torna sempre un cliente affezionato di Casareggio. In occasione della sua ultima visita mi è venuta spontanea la domanda che porgo ai clienti storici e cioè da quanto tempo frequenta Casareggio e cosa lo spinge a tornare. Il Sig. Giorgio S. ha risposto così: “la prima volta che vidi questo posto fu in occasione della trebbiatura del grano; capitammo qui per caso, sulla via del rientro e, dopo una visita ad amici, decidemmo di fermarci a mangiare. Ricordo di aver pranzato sotto il porticato e proprio di fronte si stava trebbiando il grano ed è stato per noi, che veniamo dalla città, come partecipare ad un momento di raccolta e quindi di festa! E’ qualcosa che mi è rimasto nel cuore insieme al cibo ed a questo bellissimo luogo che ogni volta che torno mi offre sempre nuove sensazioni”

Lucia Rossotti, titolare e Chef Patron del Ristorante Cascina Casareggio

 

 

 

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. Utilizzando il nostro sito l'utente acconsente a tutti i cookie in conformità con la Normativa sui Cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close